skip to Main Content
Spironolactone

Lo Spironolactone, detto anche spironolattone, venduto prevalentemente sotto il nome di Aldactone, è diffuso da quasi mezzo secolo. Quali sono i suoi meriti nella cura della calvizie?

 

Lo Spironolattone, la storia del farmaco

Scoperto nel 1957 e messo sul mercato due anni dopo, lo spironolattone rientra nella lista dei farmaci utili per combattere l’alopecia androgenetica. E’ un farmaco riconosciuto come sicuro ed efficace. Appartiene alla classe di medicine dei “modesti diuretici a base di potassio”.

Come medicina da assumere oralmente gioca una funzione importante in un’ampia varietà di trattamenti, tra cui quelli per l’insufficienza cardiaca, per le malattie renali e per tutta una lista impressionante di condizioni che traggono beneficio dalla sua capacità di ridurre l’accumulo di liquidi.

 

Spironolattone per la calvizie

Una dimostrazione del potere degli androgeni (testosterone e DHT) può essere verificata nelle donne con la sindrome da insensibilità completa agli androgeni (AIS). Queste donne non producono sebo e non sviluppano l’acne. Inoltre non hanno peli, in nessuna parte del corpo.

 

Spironolattone per l’androgenetica femminile

Grazie alle sue proprietà anti-adrogene, lo spironolattone è stato spesso utilizzato “off-label” come trattamento per la calvizie femminile e per curare determinate condizioni della pelle. Apparentemente ha avuto un certo successo.

Tuttavia, questo farmaco è accompagnato da un serio rischio per la salute. Gli anti-androgeni infatti sono teratogeni maschili specifici,  sostanze che possono causare danni al feto. Utilizzare spironolattone durante la gravidanza può femminizzare un feto maschile. La buona notizia è che la pillola anticoncezionale può aiutare, non solo perché previene gravidanze indesiderate, ma anche perché è di per sé un farmaco anti-androgeno, tant’è che spesso viene prescritta dai ginecologi per cercare di risolvere problemi della pelle o dei capelli dovuti agli ormoni androgeni. La pillola può evitare una gravidanza durante il periodo del trattamento e, allo stesso tempo, aumentare l’efficacia dello Spironolactone.

 

Spironolattone per l’androgenetica maschile

Per contrastare invece l’alopecia androgenetica maschile, lo spironolattone viene utilizzato a livello topico per minimizzare l’assorbimento sistemico. Spesso viene associato ad altri antiandrogeni topici come il 5 alpha estradiolo, il ciprocetone acetato, il progesterone e molti altri.

Il consiglio è sempre quello di farsi seguire da un dermatologo specializzato in tricologia in modo tale da poter beneficiare di una sinergia di molecole cercando di minimizzare gli effetti collaterali che si potrebbero verificare.

 

Il trapianto di capelli come soluzione al problema della calvizie

Indipendentemente dagli approcci terapeutici, il trapianto di capelli di effettuato capelli in Turchia è ad oggi l’unica soluzione economica e permanente alla calvizie in caso i processi di miniaturizzazione follicolari fossero già avanzati. Il trapianto di capelli può essere eseguito sia sull’uomo che sulla donna con risultati apprezzabili. Nel caso dell’uomo il trapianto di capelli è “quasi” sempre fattibile a patto che le aspettative siano realistiche. Nel caso della donna, invece, la possibilità di eseguire un trapianto di capelli dipenderà dal grado di miniaturizzazione della zona donatrice. Tipicamente la donna segue una scala di diradamento diversa rispetto all’uomo e la miniaturizzazione attacca anche la zona occipitale rendendo tutta la procedura poco sensata.

Utilizzate il nostro form per il vostro preventivo personalizzato, in questo modo i nostri chirurghi potranno valutare la vostra situazione senza nessun impegno.